Archivio

Archivio per gennaio 2010

VIDEO “MANIFESTAZIONE CONTRO LA CRISI” (23 gennaio 2010 Bologna)

28 gennaio 2010 Commenti chiusi

video corteo 23 gennaio Bologna

28 gennaio 2010 Commenti chiusi

http://rossocontroinfo.blogspot.com/

incontro anti-proibizionista

24 gennaio 2010 Commenti chiusi

RICADUTE SOCIALI DELLA LEGGE PROIBIZIONISTA FINI-GIOVANARDI IN MATERIA DI SOSTANZE.

SABATO 30 GENNAIO 2010 dalle ore 16.30 presso ARTERIA vicolo Broglio 1 – Bologna

Livello 57 e Alchemica

Stefano Cucchi, Aldo Bianzino, Federico Aldrovandi, Alberto Mercuriali, Giuseppe Ales… e tanti altri, vittime di una legge liberticida e infame, legge che colpisce il 60% della popolazione carceraria, i lavoratori sottoposti illegalmente ai test sulle sostanze, la delegittimazione della pratiche di riduzione del danno, la svalutazione dei servizi pubblici, la repressione dei contesti giovanili, danno il quadro degli effetti devastanti prodotti dalla legge Fini-Giovanardi.
Prosegui la lettura…

Categorie:Generale Tag:

foto corteo 23 gennaio

24 gennaio 2010 Commenti chiusi

altaltaltaltaltalt

report manifestazione contro la crisi 23 gennaio

24 gennaio 2010 Commenti chiusi

24 gennaio Bologna

Si è svolta ieri la giornata di mobilitazione contro la crisi indetta dal “coordinamento 23 gennaio”, sigla che raccoglie realtà del sindacalismo di base, degli spazi sociali, gruppi e organizzazioni della sinistra alternativa. Alla mobilitazione hanno partecipato lavoratori e disoccupati che stanno pagando la crisi, famiglie in sofferenza abitativa e migranti che chiedono un lavoro sicuro, reddito sociale, la casa e diritti di cittadinanza.
Prosegui la lettura…

In merito alla nuova sede del Lazzaretto Autogestito Ex Dazio in via Mattei 28

21 gennaio 2010 Commenti chiusi

Il Lazzaretto Autogestito si appresta, entro breve termine, a firmare con il Comune di Bologna la convenzione che prevede l’assegnazione della sua nuova sede in via Mattei 28. Questa convenzione è la naturale conseguenza di una precedente assegnazione della durata di 4 anni scaduta il 27/9/2009 durante la quale questo centro sociale è diventato uno dei punti di riferimento della vita culturale e sociale della città.
Prosegui la lettura…

Categorie:Materiali Tag:

per uno spezzone dei movimenti di lotta x la casa 23 gennaio

21 gennaio 2010 Commenti chiusi

alt

ASIA-RdB e Bologna Prende Casa invitano le diverse realtà cittadine e regionali
a partecipare alla manifestazione del 23 a Bologna, organizzando uno spezzone come movimenti per il diritto alla casa.

sabato 23 gennaio

ore 15.00 piazza tematica contro la crisi

ore 17.00 MANIFESTAZIONE-CORTEO

Piazza dell’Unità – Bologna

studenti universitari contro la crisi

18 gennaio 2010 Commenti chiusi

Banchetto e volantinaggio Mercoledì 20 Gennaio dalle ore 10.00 alle ore 15.00 in Piazza Verdi

in preparazione della manifestazione cittadina contro la crisi del 23 Gennaio indetta dai sindacati di base e da varie realtà del movimento bolognese riunite nel Coordinamento 23 Gennaio contro la crisi.
Costruiamo anche nelle università la partecipazione alla giornata del 23 Gennaio nella quale studenti e lavoratori avranno la possibilità di creare una piazza unitaria contro i licenziamenti, la disoccupazione e il taglio della spesa pubblica.

Studenti del Coordinamento 23 Gennaio

http://www.politecnico09.splinder.com/

politecnico09@yahoo.it

Categorie:Materiali Tag:

foto presidio e corteo san pietro in casale (Bo)

15 gennaio 2010 Commenti chiusi

altaltalt

corteo a san pietro in casale (Bologna)

15 gennaio 2010 Commenti chiusi

15 gennaio 2010 Presidio e corteo a San Pietro in Casale per il diritto alla casa

Si è svolto a San Pietro in Casale il presidio, trasformatosi visto la partecipazione in un corteo, indetto dall’Associazione Inquilini e Assegnatari (AS.I.A-RdB) per chiedere il blocco degli sfratti e più case popolari. San Pietro in Casale è uno dei tanti comuni della provincia bolognese in cui sono aumentati in modo esponenziale gli sfratti per morosità e le insolvenze delle rate del mutuo prima casa.
La precarietà sociale investe il lavoro e il diritto all’abitare, diventando vera e propria emergenza.
Per questi motivi l’AS.I.A.-RdB ha più volte sollecitato l’amministrazione comunale ad intervenire, occorrono misure eccezionali e una nuova politica abitativa diretta verso l’edilizia residenziale pubblica. Riteniamo insufficienti le risposte dateci dall’amministrazione comunale locale, i comuni possono e devono prevedere un investimento pubblico.
I comuni possono requisire case sfitte e, concertando a livello amministrativo più ampio, tutelare gli inquilini che hanno acceso un mutuo.
Questa manifestazione si ricollega al percorso che porta alla manifestazione a Bologna del 23 gennaio, giornata dove lavoratori, precari, disoccupati, migranti e sfrattati, vogliono far sentire la loro voce perché la crisi non venga fatta pagare alle fasce popolari e sia possibile rilanciare una politica sociale tesa al diritto al lavoro e all’abitare.

Associazione Inquilini e Assegnatari (AS.I.A.-RdB)